24.3.11

foto dal sito di TER
Lo scorso 19 marzo abbiamo parlato con Claudia Vago dello Staff di Turismo Emilia Romagna. Il motivo della nostra chiacchierata: l'Emilia Romagna Adotta Wikipedia tenutasi all'interno del Palazzo Re Enzo nella citta' emiliana di Bologna.

"Oggi, le vacanze iniziano accendendo il computer", cosi' apriva i lavori l'Amministratore Delegato di Apt Servizi, Andrea Babbi.
L'Emilia Romagna, con il suo Staff web, ha saputo rispondere alle richieste dei turisti che, ovunque siano, possono trovare nei vari canali aperti dallo Staff - blog, facebook, twitter e friendfeed- nuovi percorsi turistici in regione. 

Se le vacanze iniziano accendendo il computer, il secondo passo e' sicuramente andare a cercare i luoghi di interesse su Wikipedia. E' all'interno dello Staff di Turismo Emilia Romagna che e' nato il progetto 'Adotta una parola' partito nel 2010 con un censimento delle parole sulla regione esistenti all'interno di Wikipedia con l'obiettivo di arricchirle per renderle piu' curate di prima agli utenti. L'arrichimento delle parole e' stato affidato alla comunita' web, invitando gli utenti ad 'Adottare una parola' presente nell'anagrafe
A parlare del progetto AUP e' stato Nicholas Montemaggi dello Staff di Turismo Emilia Romagna, a cui sono seguiti gli interventi dei genitori adottivi che, con il loro forte coinvolgimento al progetto hanno raccontato le difficolta' trovate ad editare le voci su Wikipedia e le soddisfazioni provate a vedere le loro piccole crescere insieme alle loro conoscenze territoriali. 

Oltre agli interventi a cura dello Staff di TER, la giornata ha avuto la parola di Frieda Brioschi Presidentessa di Wikimedia Italia, e di tanti altri ospiti.

Vi invitiamo a leggere il racconto intero de 'L'Emilia Romagna adotta Wikipedia' sul sito di Turismo Emilia Romagna. E a guardare, per chi non l'avesse ancora fatto, i filmati dell'evento presenti sul canale livestream.