3.8.11

di Laura Barocci

CHIETI - Dal 1 al 7 agosto, estemporanee di pittura, musica itinerante, teatro di strada e reading negli incantevoli scorci di Pennadomo, tra la sua natura e la sua storia. Eccoci al consueto appuntamento con laTransumanzartistica. Pennadomo, il pittoresco borgo in provincia di Chieti che non si ferma mai, ha in programma una serie di eventi per trascorrere questa prima settimana di agosto in compagnia di musica, arte, cultura ed arrampicate sportive. 

Il 1° agostoprimo giorno della manifestazione, ha visto tra le altre attività,  l'installazione sonora sulla roccia Cima Fumosa dello scenografo Francesco Cuomo e l'arrivo dei primi pittori in gara. Mai come quest'anno, gli artisti che partecipano alle estemporanee di pittura, sono così numerosi ed interessanti. Nella stessa giornata, l'inaugurazione della mostra fotografica di Francesco D'Angelo e di una collettiva di artisti locali e in serata, musica popolare con i Va-jo-lin, lo scatenato trio che viene da Napoli e che ormai è ospite fisso della manifestazione.

Il 3 agosto, l'organizzazione si sposterà a Vasto, per un flashmob artistico, e ancora musica. Nelle giornate successive degustazione prodotti gastronomici tipici (galleria del gusto) tammurriate e pizziche del gruppo napoletano Vajolin e  Bicchierino di Pescara,  concerti tra le rocce di Mario 4MX Formisano (bass player Almamegretta) con video proiezioni; Andrea Castelfranato, chitarrista acustico, che sottolineerà il reading di poesie di Gilberto Scutti, magistralmente recitate  da Angelina RanalliCarlo Porfilio, batterista, presenterà il suo metodo didattico.

E poi ancora Mark Pellegrini, con la sua blues band; Marco Cotellessa;  Stefano Di MatteoLuigi Feliziani;Zampanò Forti; DJ Sonico con interventi di Jò Sberla dei Razzalatina;  Kla e  Vincent degli Anemamè;  Domenico Mancini (violino dei Taraf de Gadjo) sono solo alcuni degli artisti che si succederanno durante un percorso musicale abbinato all'arrampicata sportiva e ai pittori in gara. 

Altri ospiti dell'evento, la Compagnia D'Arte "A tambur battente" di Cosimo Alberti che si esibirà in canti e danze del nostro meridione, e lo scrittore Lucio Cuomo, il quale presenterà il suo libro sulla storia di Pennadomo. La manifestazione sarà chiusa dalla premiazione dei vincitori del premio di pittura e un concerto dei Taraf de Gadjo e la loro world music, e dalla festa organizzata dalla Consulta Giovanile di Pennadomo, con la Piccola Underground Orchestra. Presentatrice l'attrice Angelina Ranalli.

il link con il programma della manifestazione: